Wellness Food Festival

Una due giorni tutta dedicata al benessere naturale e biologico 

Ha riunito tutti gli appassionati del mondo bio e veg della provincia romagnola e non solo il Wellness Food Festival tenutosi il 2 e 3 Aprile presso Cesena Fiera. L’evento tenutosi in concomitanza con Hobby Farmer – il salone degli orti e giardini – ha riunito in sé il piacere della riscoperta di una sana alimentazione con eventi dedicati alla cura del corpo e della mente.   

Ma partiamo con ordine: arrivata all’ingresso c’era una fila un pochino lunga ma decisamente scorrevole e in poco tempo siamo entrati nella parte del Wellness Food dove siamo stati accolti all’ingresso dai piacevoli profumi di piante aromatiche allestite ai lati con originali vasiere a tenda.  

Appassionata di bio ho iniziato subito addentrarmi fra gli stand e a curiosare fra i vari prodotti e le ultime novità. Ho così piacevolmente assaggiato il latte di mandorle Almaverde Bio, la cioccolata fondente di Alce Nero e un ottimo olio toscano che il commesso ci ha gentilmente offerto (e che noi abbiamo volentieri acquistato!). bio wellness food festival
Più passeggiavo più cresceva il piacere della scoperta: ovunque ti giravi potevi scoprire quà e là nuovi alimenti e cibi biologicamente certificati nonché prodotti per la cura del corpo e qualche bancarella per fare acquisti di piccoli preziosi bio-sostenibili e realizzati con materiali ecologici.

Impossibile non fermarsi allo stand di Macrolibrarsi dove spiccavano le ultime novità letterarie gustandosi nel frattempo un gelato vegan (un po’ acquoso ma buono) per poi proseguire fino alla fine del padiglione dove si stava tenendo una seduta di yoga. Chiunque poteva scegliere inoltre di farsi coinvolgere in un massaggio rilassante o ayurvedico, riflessologia plantare, trattamenti con campane tibetane, terapie alternative ed olistiche che incuriosivano anche i più piccini.

wellness food festival fruttaUn ciclo di intense conferenze dedicate a macrobiotica, meditazione, reiki, vita sostenibile, medicina naturale, alimentazione si sono tenute durante tutte le giornate accompagnate da eventi di show cooking per riscoprire ricette più naturali e biologiche e stimolare ad uno stile di vita sano ed equilibrato.

Ho terminato la mia giornata visitando anche la parte di Hobby Farmer dove era possibile acquistare attrezzi per il giardino e piante aromatiche (e scoprendo un fantastico tagliaerba da giardino!). Per la gioia dei più piccoli non sono mancati gli animali da fattoria come galline, polli e agnellini  (anche se mi ha rattristato vedere l’asino in una spazio talmente ristretto da non riuscire a muoversi mentre le oche gironzolavano in un bel recinto grande).

Voto finale fiera: 8 (avrei dato 9 se non fosse stato per le condizioni dell’asinello!)

per info: www.wellnessfoodfestival.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *