Vacanza Responsabile: come vivere un’esperienza indimenticabile

Vacanza Responsabile: come vivere un’esperienza indimenticabile

 

Un viaggio è  sicuramente una delle esperienze più belle della vita. Qualcosa che rimarrà dentro di noi per sempre e di cui parleremo per anni, ad amici e parenti. Alcune volte però, c’è il rischio di vivere esclusivamente la “vacanza” senza godersi veramente il luogo che si sta visitando, comportandosi da semplici osservatori.

È importante invece essere consapevoli  e vivere una vacanza responsabile. Visitando un luogo, non solo dobbiamo arricchirci di conoscenze ed esperienze, ma dobbiamo lasciare un impatto positivo, per preservarlo e proteggerlo. E’ importante fare una vacanza responsabile.

Scopri come vivere una vacanza responsabile in 8 semplici punti:

1.     Iniziate il viaggio prima ancora di partire vacanza-sostenibile-dictionary

Non aspettate di essere arrivati al luogo di destinazione per conoscere qualcosa su dove state andando. Informatevi sulla storia principale, sul sistema socio politico del luogo, sui monumenti turistici e non che valga davvero la pena di visitare. Fare una vacanza responsabile vuol dire conoscere  le principali regole del posto come gli usi e consuetudini locali. Fate una ricerca sugli autori locali e leggete qualche passo dei loro articoli (e perché no magari vi appassionerete ad un romanzo ambientato proprio nei luoghi della vostra futura vacanza!). Imparate qualche parola o frase basilare come salutare e ringraziare oppure chiedere aiuto.
Una volta arrivati tutto vi sembrerà più familiare, sentirete già di appartenere a quei posti e riuscirete a guardare con occhi diversi, cogliendo dettagli che altrimenti non avreste mai notato.

2.     Prenotate in un bed&breakfast o nelle locande 

Se volete davvero arricchirvi e arricchire il luogo che visitate dovete farlo entrando a contatto con le persone del posto. Scegliete di alloggiare in comodi bed&breakfast o locande gestiti da nativi del posto per vivere veramente un’esperienza vera. Le persone saranno liete di accogliervi, consigliarvi sui luoghi più belli e nascosti da visitare (che solo loro conoscono!) assaggiando cibo locale e genuino.

3.     Rispettate i luoghi che visitate vacanza-sostenibile-foto

Non fate foto o selfie fuori luogo, copritevi se entrate in una chiesa o luogo di culto, siate rispettosi come se foste a casa vostra. Non gettate a terra cartacce o rifiuti e non raccogliete conchiglie, coralli sabbia o flora del posto.

Il vostro passaggio deve far si che il luogo che visitate rimanga preservato per gli abitanti e per i futuri visitatori. Rispettarlo è il minimo che possiate fare.

 

4.     Mangiate nei ristoranti tipici e fatevi consigliare dalle persone del posto

Evitate fast food e grandi catene. Quelli li potrete trovare ovunque. Non potrete invece provare altrove il cibo del posto, i piatti tipici, le spezie locali, i sorrisi e i colori variopinti delle persone. Siate sempre cortesi e gentili, non pretendete di avere i piatti e i condimenti del vostro paese, assaggiate e provate cose nuove anche se pensate non possano piacervi! Ci sono piatti preparati in luoghi unici al mondo e potreste non avere più l’occasione di riprovarli! Se le persone non parlano la vostra lingua o l’inglese, cercate di farvi capire a gesti o indicando un piatto che vi ispira nel tavolo vicino. Lasciate sempre la mancia in segno di gradimento e apprezzamento. Salutate e sorridete quando arrivate e quando ve ne andate. Le persone avranno un ricordo positivo di voi.

5.     Comprate souvenir locali vacanza-sostenibile-piatti-tipici

Così come i ristoranti, è bene portare a casa ricordi e prodotti tipici locali. Questo permetterà alla comunità locale di prosperare, preservando la cultura e la storia del posto. Non accontentavi di comprare le stesse cose che potrete trovare nei negozi una volta a casa, acquistate qualcosa di diverso, tipico del luogo che state visitando. Questo non solo vi accrescerà personalmente ma valorizzerà ancora di più il vostro viaggio.

6.     Parlate con le persone

Solo le persone del posto riusciranno davvero a dare un valore aggiunto alla vostra vacanza. Fatevi raccontare la loro storia, da dove provengono, i loro modi di dire, quali sono le feste locali e cosa gli piace fare. Solo così potrete aprire la vostra mente e ampliare i vostri orizzonti. Anche loro saranno incuriositi da voi e vedrete quale bellissimo scambio culturale ne nascerà!

Non lasciate che la timidezza o il gap della lingua vi impedisca di parlare con le persone. Provateci anche se non conoscete una parola! Anche da un semplice saluto o curiosità potrete scoprire qualcosa per il quale altrimenti non ne avreste mai avuto occasione!

7.     Perdetevi e lasciatevi guidare dall’istinto vacanza sostenibile

Una vacanza non è solo ligia organizzazione ed estenuanti visite. Una vacanza va vissuta anche nei luoghi in cui non avremmo mai pensato di capitare. Perdetevi e lasciatevi guidare dai colori, dai profumi, dalla natura nascosta. Lasciate in borsa il cellulare, tripadvisor e google maps.
Vivete a grandi occhi le strade, fatevi guidare dai vostri sensi, seguite il suono di una canzone. Improvvisate! Le migliori avventure sono quelle successe per caso, senza sapere neppure dove si stava andando! A volte il meglio non è contenuto su una guida o su internet, ma è proprio sotto ai vostri occhi.

8.     Lasciate un’impressione positiva del vostro passaggio

Fate si che le persone si ricordino positivamente di voi. Trattate le persone, i luoghi, gli animali, con rispetto e gratitudine. Non dimenticate mai che siete voi gli sconosciuti, viaggiate a passo sicuro ma in punta di piedi. Prestate attenzione a ciò che le parole non dicono.

 

Arricchitevi di sorrisi, colori ed emozioni. Lasciate rispetto, curiosità e amore per la terra.

2 thoughts on “Vacanza Responsabile: come vivere un’esperienza indimenticabile”

  1. I just like the valuable information you supply on your articles.
    I will bookmark your blog and test once more right here frequently.
    I’m rather certain I’ll be told a lot of new stuff right right here!
    Best of luck for the following!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *