Come pulire i tuoi gioielli naturalmente

Come pulire i tuoi gioielli naturalmente

Quante volte capita di ritrovarsi braccialetti anneriti o ossidati? A me è capitato spesso, soprattutto per quelli dimenticati in fondo ai portagioie, frutto di ricordi e bellissimi viaggi dai quali si portava sempre a casa qualcosa di bello per amici e parenti. Oppure tanti orecchini ricevuti come regalo di natale o compleanno, erroneamente tenuti insieme ad altra bigiotteria, i quali finivano per annerirsi e opacizzarsi.

Fortunatamente però, c’è un metodo assolutamente naturale per pulirli in maniera efficace donando nuovamente lucentezza ai nostri gioielli!

Cosa serve? bicarbonato di sodio

Solamente due ingredienti: acqua e  bicarbonato di sodio. Il bicarbonato è un elemento estratto naturalmente (né è un esempio naturale il bacino del Green River, situato nell’area centrale degli Stati Uniti o la cava di Rosignano in Toscana) ma può anche essere prodotto industrialmente tramite l’impiego di ammoniaca, anidride carbonica e cloruro di sodio.
Questo importante elemento è adatto sia all’uso alimentare che domestico, per la cura della persona e la pulizia della casa.

Volendo puoi aggiungere anche del sapone neutro biologico come quello che utilizzi per le mani (al supermercato potrai trovare la marca Provenzali, Omia e Winni’s munite di certificazione eco-bio cosmetics).

Dove  posso trovare il bicarbonato di sodio purissimo e naturale?

Online o nei principali negozi di prodotti biologici e naturali. Puoi anche utilizzare quello che hai già in casa, con il quale otterrai lo stesso effetto.

Come pulire naturalmente i tuoi gioielli

gioielli-pulire-naturalmente

Prendi una ciotola d’acqua e sciogli all’interno due cucchiaini di bicarbonato di sodio insieme al sapone neutro biologico. Mescola qualche secondo fino a quando il bicarbonato non si sarà completamente sciolto. Intanto prepara un’altra ciotola di acqua pulita senza bicarbonato.

Metyi all’interno della ciotola con bicarbonato i gioielli e lasciarli in ammollo per circa tre minuti.

Trascorso il tempo già noterai che saranno molto più puliti e lucenti. Ora strofinali delicatamente con una spugnetta morbida che avrai precedentemente immerso nel composto di acqua e bicarbonato.

Successivamente immergi il tuo gioiello all’interno della ciotola di acqua pulita per circa un minuto. Una volta fatto asciugalo con un panno asciutto.

In pochi minuti i tuoi orecchini avranno riacquistato la lucentezza originale e il nero dell’ossidazione del metallo se ne sarà completamente andato, disciolto nella ciotola di acqua e bicarbonato!

 

Ora che conosci questo procedimento, puoi pulire quanti più gioielli desideri avendo l’accortezza di cambiare l’acqua quando noti che inizia a ingiallirsi.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *